• Ateismo

    Pubblicato il 01/01/2005 01:00  Numero di Visualizzazioni: 7737 
    Anteprima Articolo

    Nella sua accezione più ampia, il termine ateismo (dal greco "atheos", "senza dio", composto dall'alfa privativo e da omega, Dio), definisce la posizione sia di chi non crede nell'esistenza di una - o più - divinità sia di coloro che di tali divinità affermano positivamente l'inesistenza; si contrappone al teismo e al deismo.
    ...
    Pubblicato il 29/01/2012 16:30  Numero di Visualizzazioni: 5074 
    Anteprima Articolo

    L'Umanismo è una vasta categoria di filosofie etiche che affermano la dignità e il valore di tutte le persone, basata sull'abilità di determinare giusto e sbagliato appellandosi a qualità umane universali, particolarmente alla razionalità. È una componente di una varietà di sistemi filosofici più specifici e ha sempre incorporato diverse scuole religiose di pensiero. L'umanismo può essere considerato come un processo attraverso cui la verità e la moralità è scoperta attraverso l'investigazione umana.
    ...
    Pubblicato il 29/01/2012 16:18  Numero di Visualizzazioni: 5443 
    Anteprima Articolo

    L'umanesimo secolare o umanismo secolare è una filosofia umanista che sostiene la ragione, l'etica e la giustizia e specificamente rifiuta il soprannaturale e spirituale come base per le decisioni e della riflessione morale. Come altri tipi di umanismo, l'umanesimo secolare è una visione del mondo che si focalizza sul modo in cui gli esseri umani possono condurre vite buone, felici e funzionali. Nonostante postuli la capacità etica e morale dell'uomo non lo considera intrinsecamente buono e neppure lo presenta come superiore o esterno alla natura.
    ...

    Teismo 

    Pubblicato il 29/01/2012 16:04  Numero di Visualizzazioni: 8963 
    Anteprima Articolo

    Per teismo (dal greco θεός, theòs, dio) si intende la posizione filosofica che prevede l'esistenza di uno o più dei e di realtà trascendenti l'uomo. Ma bisogna anche fare una distinzione tra il significato "storico" e filosofico di teismo e quello "contemporaneo" e corrente. Storicamente il termine era nato nel '700 in rapporto al monoteismo e al deismo, mentre nel suo significato contemporaneo e corrente sta ad indicare ogni forma di credenza in un divino definito e caratterizzato.
    ...
    Pubblicato il 29/01/2012 15:52  Numero di Visualizzazioni: 19168 
    Anteprima Articolo

    Il razionalismo (dal termine latino ratio, «ragione») è una corrente filosofica basata sull'assunto che la ragione umana può in principio essere la fonte di ogni conoscenza. In generale i filosofi razionalisti sostengono che, partendo da «principi fondamentali», individuabili intuitivamente o sperimentalmente, come gli assiomi della geometria, i principi della meccanica e della fisica, si possa arrivare tramite un processo deduttivo ad ogni altra forma di conoscenza.
    ...
    Pubblicato il 29/01/2012 15:45  Numero di Visualizzazioni: 6609 
    Anteprima Articolo

    La psicologia della religione è quella branca della psicologia che si occupa dello studio dei fenomeni religiosi con un approccio di tipo empirico e scientifico.

    La Psicologia della Religione è una disciplina che affonda le proprie radici in un tempo storico, tanto che si può asserire che i primi sviluppi della psicologia della religione coincidono con lo sviluppo scientifico della psicologia in senso generale.
    ...
    Pubblicato il 29/01/2012 14:28  Numero di Visualizzazioni: 25591 
    Anteprima Articolo

    Il problema dell'esistenza di Dio è una delle fondamentali questioni aperte della filosofia, e in particolare della metafisica, dai Greci fino a oggi. I filosofi nel corso della storia hanno presentato un'estrema varietà di argomentazioni, a favore e contro l'esistenza di Dio – ma anche per l'indecidibilità della questione o la sospensione del giudizio (agnosticismo). A oggi, manca una soluzione universalmente condivisa della questione su basi razionali.
    ...

    Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima