• Libri sull'Ateismo

     Numero di Visualizzazioni: 3337 
    Anteprima Articolo

    La Casa Rossa era un tipico edificio dell'antica Tel Aviv. Orgoglio dei costruttori e degli artigiani ebrei che l'avevano fabbricato negli anni Venti, era stato destinato a ospitare la sede del locale consiglio dei lavoratori. Tale rimase finché, verso la fine del 1947, divenne il quartiere generale dell'Haganà, la principale organizzazione armata clandestina sionista in Palestina. Situato vicino al mare, sulla Yarkon Street, nella parte nord di Tel Aviv, l'edificio costituiva un'ulteriore gradevole aggiunta alla prima città "ebraica" sul Mediterraneo, la "Città Bianca", come la chiamavano affettuosamente i suoi letterati e i suoi notabili. In quei giorni, infatti, a differenza di oggi, il biancore immacolato delle sue case inondava ancora l'intera città nell'opulenta luminosità tipica dei porti del Mediterraneo di quell'epoca e di quella regione. Era una vista gradevole, un'elegante fusione di motivi Bauhaus con l'originaria architettura palestinese, in una mescolanza che veniva chiamata levantina nel senso meno spregiativo del termine. Tale era anche la Casa Rossa, con i suoi semplici tratti rettangolari, abbelliti da archi frontali che incorniciavano l'ingresso e sostenevano i balconi dei due piani superiori. Forse era stata l'associazione con un movimento di lavoratori ad aver ispirato l'aggettivo "rossa", o forse era la sfumatura rosa che assumeva al tramonto ad aver dato alla casa il suo nome. La prima ipotesi è la più attendibile in quanto l'edificio continuò a essere associato alla versione sionista del socialismo quando, nel 1970, divenne l'ufficio centrale del movimento israeliano dei kibbutz. Case come questa, importanti resti storici del periodo del Mandato britannico, hanno spinto l'UNESCO a dichiarare nel 2003 Tel Aviv patrimonio dell'umanità.
    ...
    Pubblicato il 03/04/2012 11:00  Numero di Visualizzazioni: 7779 
    Anteprima Articolo

    Titolo: Piccolo manuale di Umanesimo ateo. Il perché e il percome di una vita senza dèi
    Autore: Andrea Tufoni
    Prezzo: € 14.90
    Dettagli: 330 pagine
    Anno: 2012
    Editore:
    Collana:
    ISBN-10:
    ISBN-13: 9788866183242
    ...
    Pubblicato il 23/02/2012 14:10  Numero di Visualizzazioni: 8697 
    Anteprima Articolo

    Scritto da un gruppo di prelati della Curia romana, questo è il più scottante pamphlet mai scritto all’interno del Vaticano: racconta le lotte di potere dei clan curiali, i carrierismi delle grappolate, i peccati e le miserie delle «clientele vescovili» e delle «baronie cardinalizie» che allignano nella Casa di Pietro. Attivando il tribunale della Sacra rota, la Santa sede ha tentato di impedirne la pubblicazione.
    ...
    Pubblicato il 29/06/2011 10:28  Numero di Visualizzazioni: 9802 
    Anteprima Articolo

    Titolo: Gesù. L'invenzione del Dio cristiano
    Autore: Flores D'Arcais Paolo
    Prezzo: € 4,25
    Dettagli: 127 pagine
    Anno: 2011
    Editore: ADD Editore
    Collana: !
    ISBN-10:
    ISBN-13:
    ...
    Pubblicato il 29/06/2011 01:00  Numero di Visualizzazioni: 7751 
    Anteprima Articolo

    Titolo: A come atea
    Autore: Corsetti Carla
    Prezzo: € 13,00
    Dettagli: 152 pagine
    Anno: 2003
    Editore: Tempesta Editore
    Collana: Laica
    ISBN-10:
    ISBN-13:
    ...
    Pubblicato il 24/05/2011 08:40  Numero di Visualizzazioni: 6758 

    Riccardo Zanello, il curatore di "Come fare a meno di dio e vivere liberi" ha aperto Tempesta Editore, una nuova casa editrice ...
    Pubblicato il 01/11/2005 01:01  Numero di Visualizzazioni: 6869 
    Anteprima Articolo

    Titolo: I senza Dio. Figure e momenti dell'ateismo
    Autore: Bodei Remo
    Prezzo: € 10,00
    Dettagli: 112 pagine
    Anno: 2005
    Editore: Morcelliana
    Collana: Uomini e profeti
    ISBN-10: 8837218095
    ISBN-13: 9788837218096
    ...

    Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima