• Indice

    Pubblicato il 20/04/2012 09:00  Numero di Visualizzazioni: 4609 

    Un ampio studio dell'Università di Chicago spiega che la fede in Occidente va lentamente ma progressivamente diminuendo; che interessa soprattutto gli anziani e ben poco i giovani; che avanza sempre più in chi crede la figura di un Dio personale e su misura; e infine che la presenza della fede non è comunque trascurabile perché rimane ancora largamente maggioritaria, visto che i credenti sono maggioranza in 22 paesi su 30, e in 7, tra cui gli Usa, sono al di sopra del 50 per cento. Sono dati che confermano tendenze note agli studiosi e che sarebbero diversi se la ricerca non avesse preso in esame solo una parte di mondo, in gran parte occidentale: la presenza del Sudamerica è ridotta al Cile, quella dell'Asia al Giappone e alle Filippine con la macroscopica assenza di Cina, India e di tutti i paesi delle aree buddista e islamica, mentre l'Africa non esiste nemmeno. Se lo studio avesse considerato l'andamento della fede su scala mondiale, le conclusioni sarebbero non dissimili da quelle di due giornalisti dell'Economist, Micklethwait e Wooldridge, uno cattolico e l'altro ateo, che nel 2009 pubblicarono a New York un volume la cui tesi è già nel titolo: God is Back, Dio è tornato.
    ...
    Pubblicato il 20/04/2012 08:00  Numero di Visualizzazioni: 9173 

    Caratteri maiuscoli rossi su copertina nera. "Dio è morto?" si chiedeva la rivista americana Time l'8 aprile 1966. Solo per ribaltare l'argomento, tre anni più tardi, con una copertina bianca solcata dai raggi del Sole: "Dio è resuscitato?". Tom Smith, sociologo dell'università di Chicago, ricorda quella confusione di impulsi nell'America dei tardi anni '60 come il punto di partenza della più lunga ed estesa analisi sociale sulla salute di Dio nel mondo. Dopo le prime due tappe del 1991 e del 1998, il rapporto "Religion" dell'International Social Survey Programme sulla "Fede in Dio nel mondo attraverso gli anni e le nazioni" è arrivato oggi alla sua terza edizione. Sessantamila persone in 42 paesi dal Cile al Giappone hanno raccontato ai ricercatori il loro rapporto con la spiritualità. In una mappa che pure si presenta con colori distinti e contrastanti, contraddizioni e inversioni di rotta, la conclusione generale è che il declino della religiosità nel mondo è lento ma costante.
    ...
    Pubblicato il 03/04/2012 11:00  Numero di Visualizzazioni: 7935 
    Anteprima Articolo

    Titolo: Piccolo manuale di Umanesimo ateo. Il perché e il percome di una vita senza dèi
    Autore: Andrea Tufoni
    Prezzo: € 14.90
    Dettagli: 330 pagine
    Anno: 2012
    Editore:
    Collana:
    ISBN-10:
    ISBN-13: 9788866183242
    ...
    Pubblicato il 26/03/2012 09:50  Numero di Visualizzazioni: 4069 
    Anteprima Articolo

    "Vogliamo che siano rispettati i nostri diritti costituzionali, siamo cittadini americani come gli altri". Lo slogan si alza - compostamente - da una piccola folla che si è radunata nonostante la pioggia, nella vasta spianata del National Mall di Washington, tra il Congresso e la Casa Bianca. Non è una minoranza etnica, non sono gay. E' il Reason Rally, il Raduno della Ragione. L'hanno battezzato anche la Woodstock degli atei. "La più grande manifestazione di non credenti nella storia" l'ha annunciata pomposamente il Washington Post.
    ...

    Pagina 6 di 15 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12